Utilizzo di calcolatrici per prestiti personali

Il modo più semplice e veloce per determinare quanto dovrete pagare ogni mese (anche in questo caso, in casi molto rari, ogni settimana) è quello di calcolare i prestiti personali utilizzando un calcolatore di prestiti personali. In realtà, vi occorrono solo circa 30 secondi per compilare tutte le informazioni necessarie. Ma se siete lettori particolarmente curiosi, condivideremo una formula semplice che potrete utilizzare per fare i conti al posto vostro. Per prima cosa, dovete cercare il vostro reddito mensile utilizzando i moduli fiscali del vostro governo, come W-2 o 1099-Misc. Il sito web del vostro governo potrebbe anche essere in grado di darvi un campione di uno.

Se il vostro reddito è inferiore all’importo richiesto per un prestito garantito attraverso la vostra banca, potete inserire il numero per il prestito attraverso il vostro calcolatore di prestiti. Se siete ancora occupati, dovete sommare il vostro debito e sottrarre l’importo che state pagando ogni mese dal vostro reddito. Una volta che avete quel numero, potete calcolare quanto denaro sarete in grado di effettuare i pagamenti sul prestito nei prossimi cinque anni. Quel numero è il vostro pagamento mensile. Una volta che conoscete quel numero, è facile calcolare quanto denaro dovrete pagare ogni mese con il prestito.

Quando richiedete un prestito, il prestatore vi chiederà una prova del vostro reddito mensile e poi dedurrà questo numero dal calcolatore del prestito che viene fornito con un pagamento mensile. Se i vostri pagamenti sono superiori all’importo del prestito, il prestatore si riprenderà la vostra proprietà e prenderà i vostri soldi per ripagare il prestito. Se i vostri pagamenti mensili sono troppo piccoli, probabilmente finirete per essere in debito di più del prestito stesso. Il calcolo dei prestiti personali è facile, ma è anche importante capire come i prestiti personali possono andare male, causando un casino finanziario.

Attenzione quando si richiede un prestito senza utilizzato il calcolatore, infatti spesso è possibile trovare una serie di prestiti personali che vengono pubblicizzati a costo zero ma in effetti hanno un costo. Infatti di base oltre ai tassi d’interesse che possiamo trovare applicati al prestito ci sono anche delle spese d’istruttoria che vengono richieste, o spese di assicurazione a seconda dei casi. Per evitare di cadere in spese extra che non avevamo proprio calcolato è bene informarsi per tempo e capire quali sono davvero i prestiti che fanno al caso nostro.

Per approfondire l’argomento consigliamo di visionare l’articolo seguente: Prestiti cambializzati 5000 euro